La Tecarterapia® è un trattamento elettromedicale che effettuiamo con successo nel nostro studio di Reggio Emilia, capace di garantire un recupero più rapido da traumi e patologie infiammatorie dell’apparato muscolo scheletrico. Fenomeno controverso nel mondo della fisioterapia, sta creando un grande interesse da parte degli operatori sin dagli anni ’90. Talvolta ci si riferisce ad essa con il solo termine ‘Tecar®’, che sta per ‘Trasferimento energetico capacitivo e resistivo’.

Si tratta tecnicamente di una termoterapia applicata con radiofrequenze. Con un macchinario particolare, si genera un campo magnetico ad elevata frequenza, sfruttando un principio condensatore. Con una piastra metallica, questo campo viene collegato da un esperto sulla zona da trattare.

In essa, il contatto fisico assume un aspetto di notevole importanza, in quanto considerato sinonimo di ‘prendersi cura’, generando un insieme di elementi chimici ed emozionali. Aumenta inoltre la vasodilatazione della zona trattata, stimolando il corpo ad ‘autoguarirsi’.

Pertanto, la Tecarterapia® utilizza gli effetti storicamente efficaci della termoterapia al fine di stimolare la produzione di un benefico calore endogeno tramite l’utilizzo di una fonte di calore esogena.

Quanto al campo di applicazione, viene molto apprezzata nell’eliminazione di dolori ed infiammazioni a carico delle articolazioni, i muscoli e la colonna vertebrale. È generalmente indicata nel trattamento delle patologie articolari e muscolari, delle tendinopatie e delle patologie nervose, di dolori cronici o acuti.

Ha inoltre campo di applicazione anche in contesti molto distanti tra loro, come la medicina dello  sport,  la riabilitazione  fisioterapica e la terapia  del dolore, ma anche in ortopedia, flebolinfologia, chirurgia estetica, reumatologia, neurologia, diabetologia e medicina del lavoro.

I tempi di recupero ridotti della Tecarterapia® sono dovuti essenzialmente dall’azione profonda, omogenea e localizzata del trattamento, permettendo rapidi progressi e riducendo costi e tempi, non rinunciando alla stabilità dei risultati.

La Tecarterapia® causa inoltre un istantaneo sollievo dal dolore, dovuto essenzialmente all’elevato potere analgesico dovuto alla vasodilatazione e alla riattivazione della microcircolazione. Tale effetto, percepito dal paziente sin dalle primissime sedute, ha anche ulteriori benefici, come effetti drenanti e anti-infiammatori.

La Tecar® non ha effetti collaterali conosciuti, ma alcuni accorgimenti necessari per chi vuole sottoporsi a questo tipo di terapia. Non causa alcun problema la presenze di protesi metalliche ad anca, ginocchio o spalla, ma è necessario che il paziente non sia particolarmente sensibile alla temperatura. Infine, non possono essere sottoposti a Tecarterapia® i portatori di pacemaker e le donne in gravidanza, nonché i pazienti affetti dalla presenza di masse tumorali, che potrebbero essere stimolate nella crescita o causare metastasi.

Per tutte le informazioni sulla Tecarterapia vieni a trovarci nel nostro studio di Reggio Emilia.